skip to Main Content

Conosciuto anche come “Tacuinum Sanitatis” e composto di 295 carte a cui si susseguono più di 500 illustrazioni di piante, questo prezioso manoscritto può definirsi una vera e propria enciclopedia botanica e delle scienze naturali in generale che ci fa comprendere la vastità della conoscenza del mondo vegetale raggiunta in Italia nel periodo medioevale.

A queste immagini botaniche si aggiungono più di ottanta illustrazioni di animali dai quali si ricavavano sostanze curative, e più di trenta illustrazioni di derivati minerali. Numerose anche le voci raffiguranti episodi di vita quotidianamentre le iniziali spesso racchiudono l’effigie a mezzo busto di un medico o di un sapiente.

Il Codice è databile agli ultimi anni del Trecento e venne eseguito alla corte del duca di Milano, Gian Galeazzo Visconti, il quale ne fece poi dono al re di Boemia e Germania, Venceslao IV.

 

LinguaLatino
EditoreFranco Cosimo Panini
Anno2002
Pagine590
Formato32 x 46
Tiratura750 Copie

 

Pubblicazioni recenti:

Cristoforo Colombo – Il Libro d’ore – Codicillo militare

Conservato presso la Biblioteca dell’Accademia Nazionale dei Lincei e Corsiniana (55, K, 28),  è notoriamente…

Tacuinum Sanitatis in Medicina

Il Tacuinum sanitatis in medicina ("Panoramica della medicina in forma tabulare") è tra i manoscritti…

Tutte le dame del Re

Un elegante codice proveniente dalla Biblioteca Trivulziana (n° 2159) nel quale vengono raffigurate 27 dame…

La grammatica del Donato

La comunemente detta Grammatica del Donato è una vera e propria grammatica latina ispirata agli scritti…

The Sforza Hours

Nel 1490 Bona Sforza, vedova del duca di Milano, volle commissionare un importante libro di…

Officium Beatae Virginis (Cod. Cavense 47)

Originario della Francia, l’Officium Beatae Virginis (Cod. Cavense 47) venne realizzato nella bottega di Jean…

Back To Top