skip to Main Content

Questo manoscritto, scritto intorno al 1250 d.C., rappresenta probabilmente il più antico commentario insulare sull’Apocalisse. Le pagine sono tutte su pergamena e contengono 90 miniature di eccezionale qualità, realizzate da uno dei miniatori più importanti del tempo, noto come Master of Sarum, un nome latino che indica il Salisbury di oggi. Questo lavoro è un esempio di alto livello di creatività artistica prevalso nelle isole britanniche nella metà del XIII secolo.

 

LinguaFrancese
EditoreMillennium Liber
Anno2013
Pagine144
Formato32,5 x 22,5
Tiratura995 Copie

Pubblicazioni recenti:

Cristoforo Colombo – Il Libro d’ore – Codicillo militare

Conservato presso la Biblioteca dell’Accademia Nazionale dei Lincei e Corsiniana (55, K, 28),  è notoriamente…

Tacuinum Sanitatis in Medicina

Il Tacuinum sanitatis in medicina ("Panoramica della medicina in forma tabulare") è tra i manoscritti…

Tutte le dame del Re

Un elegante codice proveniente dalla Biblioteca Trivulziana (n° 2159) nel quale vengono raffigurate 27 dame…

La grammatica del Donato

La comunemente detta Grammatica del Donato è una vera e propria grammatica latina ispirata agli scritti…

The Sforza Hours

Nel 1490 Bona Sforza, vedova del duca di Milano, volle commissionare un importante libro di…

Officium Beatae Virginis (Cod. Cavense 47)

Originario della Francia, l’Officium Beatae Virginis (Cod. Cavense 47) venne realizzato nella bottega di Jean…

Back To Top