skip to Main Content

Il Dioscurides Neapolitanus può essere considerato alla pari del Dioscurides Costantinopolitanus di Vienna il più antico codice conosciuto per quanto concerne la botanica in campo medico.

L’edizione di Aboca, in collaborazione con l’Università e la Biblioteca Nazionale di Napoli, si compone di 172 carte finemente illustrate con disegni miniaturizzati in forma di erbario e mostrano le proprietà e gli impieghi terapeutici di 409 specie vegetali. La parte storica è affiancata da commenti e da 243 tavole botaniche che rappresentano la pianta in chiave moderna. 374 schede mettono a confronto le cognizioni mediche di allora con quelle di oggi accompagnate da 700 voci di patologie e farmaci corrispondenti.

Oltre a questo la peculiarità che fa del De Materia Medica un’opera di assoluto rilevo artistico e scientifico è la traduzione integrale del testo greco del manoscritto originale in italiano.

 

LinguaGreco, Italiano
AutorePedanius Dioscorides
EditoreAboca
Anno2012
Pagine992
Formato29 x 33

Pubblicazioni recenti:

VITA DI BENVENUTO CELLINI ILLUSTRATA DA SALVADOR DALÌ

Dalla collaborazione tra Fundaciòn Gala -Salvador Dalì, Istituto Geografico De Agostini e la Biblioteca Medicea…

Carta geografica del Granducato di Toscana

Riproduzione delle 24 carte (61x85 cm.), più 2 d’insieme, del Granducato di Toscana del cartografo…

La Divina Commedia, illustrata da Gustavo Doré con i colori di Treccani

Tre volumi in folio, illustrazioni di Gustavo Doré e i colori del pittore Ernesto Treccani.…

Firenze

Cartella in pelle (concia mista vegetale e colorata all’anilina) con incisioni a caldo in argento…

Siena

Cartella in pelle (concia mista vegetale e colorata all’anilina) con incisioni a caldo in argento…

Toscana

Cartella in pelle (concia mista vegetale e colorata all’anilina) con incisioni a caldo in argento…

Back To Top